Via libera dal cdm alla proroga dei termini per raccogliere le firme dei referendum

29 Settembre 2021

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera alla proroga dei termini per la presentazione delle firme dei #Referendum, fino al 30 ottobre.

Negli scorsi giorni, i promotori del Referendum cannabis avevano denunciato i ritardi da parte di oltre 1400 Comuni italiani nell’invio dei certificati elettorali dei firmatari, necessari per la presentazione delle firme. Un’inadempienza che avrebbe messo a rischio l’intera campagna referendaria e, con essa, anche i diritti di più di 600.000 firmatari. Anche io, nelle scorse settimane, ho firmato a sostegno di questo referendum e ritengo che il dibattito su questo tema non sia più prorogabile.

La proroga dei termini, accordata oggi dal Consiglio dei Ministri, è un’ottima notizia. Il MoVimento 5 Stelle ha votato favorevolmente a questa proposta assieme alle forze politiche presenti, ad eccezione della Lega che ha deciso di astenersi. Noi continuiamo a tutelare i diritti dei cittadini e a renderli protagonisti del cambiamento.

Condividi questa notizia

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.