MoVimento 5 Stelle: da 12 anni accanto ai cittadini

Senza categoria

Il 4 ottobre del 2009 dalle idee rivoluzionarie di due visionari è nato il MoVimento 5 Stelle.

Ricordo bene quel momento. Avevo 22 anni. Avevo iniziato da qualche tempo a muovere i primi passi nel mondo del volontariato e dell’associazionismo e già guardavo con curiosità a questa nascente realtà. E così presi parte anch’io alla grande raccolta firme, iniziata col Vaffa-Day del 2007, firmando a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare per un ”Parlamento pulito”, promossa da Beppe. Eravamo tantissimi in tutta Italia e avevamo voglia di far sentire la nostra voce. Ci sentivamo inascoltati e impotenti, in un sistema sordo ai bisogni della gente. Non avevamo consapevolezza di cosa saremmo diventati e di quello che avremmo realizzato da lì a pochi anni.

Appena fu fondato il Movimento, me ne interessai da subito. I primi meetup, i primi gazebo, i primi volantinaggi. Poi, nel 2012, lo storico attraversamento a nuoto dello Stretto di Messina da parte di Beppe Grillo, uno degli episodi che più ho impressi nella mente e che mai dimenticherò.

Da allora ne abbiamo fatta tanta di strada.

Siamo arrivati in Parlamento e abbiamo duramente fatto opposizione conducendo per cinque anni importanti battaglie. Abbiamo iniziato a portare la voce dei cittadini in ogni sede istituzionale, dal Parlamento europeo al consiglio comunale e abbiamo iniziamo ad amministrare i primi Comuni.

Nel 2018, con l’esperienza di Governo si è aperta una nuova stagione, di maturità, di crescita, di costruzione. Abbiamo realizzato grandi cose in pochissimi mesi. Finalmente abbiamo potuto dimostrare che non mancavano “le coperture finanziarie” ma mancava la volontà politica di realizzare misure di giustizia ed equità sociale, come il reddito e la pensione di cittadinanza.

La strada non è ancora finita. Ci aspetta un lungo cammino da percorrere. Scriviamo insieme il futuro del Paese!

Lascia un commento