La digitalizzazione per la trasparenza dei lavori parlamentari

Senza categoria

Rendere pubblici e trasparenti i lavori parlamentari è uno dei nostri compiti più importanti. Il Servizio Resoconti della Camera dei deputati è l’ufficio che svolge questa funzione e nei giorni scorsi sono andato a visitarlo. Si tratta di uno dei fiori all’occhiello della nostra Istituzione. Tanto che, per le modalità di lavoro e gli strumenti all’avanguardia impiegati, varie delegazioni straniere (giapponese, danese, israeliana) e delle Regioni italiane sono venute a studiarlo.

Questo meccanismo è stato via via perfezionato, anche grazie al prezioso lavoro del Servizio Informatica di Montecitorio. Oggi, attraverso il software utilizzato si ottiene la trascrizione automatica del parlato, che gli uffici trasformano con grande rapidità, riproducendo fedelmente gli interventi di deputate e deputati. Così, entro un’ora dallo svolgimento del dibattito, si arriva a pubblicare il resoconto stenografico dei lavori sul sito web della Camera. Tutto questo permette ai cittadini di conoscere in maniera precisa l’operato dei loro rappresentanti.

Grazie al dottor Renzo Dickmann, che dirige il Servizio, e a tutto il personale che mi ha accolto. Anche la Camera dei Deputati si sta innovando e sta digitalizzando molti processi che migliorano la qualità del lavoro. Sono contento, nel mio ruolo di questore, di contribuire a questo percorso.

Lascia un commento