Adesso abbiamo più armi di fronte alla pandemia, continuiamo a lottare

Senza categoria

34mila unità in più nel personale sanitario, posti in terapia intensiva e subintensiva raddoppiati, produzione di 20 milioni di mascherine chirurgiche al giorno. Abbiamo raggiunto la soglia di 160mila tamponi in un giorno e distribuito, finora, più di 1 miliardo di dispositivi di protezione. Queste sono le nostre armi, assieme a mascherine, distanziamento di sicurezza e igienizzazione. C’è ancora tanto da fare, ed è giusto che gli stessi cittadini che ogni giorno rispettano le regole si aspettino dalle Istituzioni, da tutte le Istituzioni, una risposta sempre più efficiente.

Il nostro Paese però adesso è un Paese diverso e più forte di fronte alla pandemia. Con questa consapevolezza continuiamo a lottare, ora iniziamo a vedere una luce in fondo al tunnel. Nervi saldi e resistiamo con tenacia e convinzione. Forza!

Lascia un commento